sabato 30 maggio 2015

Intenti a riempire vergognosamente le nostre città di manifesti elettorali e a partecipare a surreali feste pseudo politiche, accaniti a difendere o a condannare gli "impresentabili", anestetizzati da una TV che trasforma tutto in un grande show, la notizia del brutale assassinio a Formia dell'avvocato Blogger anti-camorra Mario Piccolino passa in secondo piano. In fondo cosa ti puoi aspettare da un paese che istituisce una commissione antimafia per poi rinnegarla e contestarne l'operato?

lunedì 25 maggio 2015

Youth

Youth è un film brutto. Il regista, Paolo Sorrentino, sembra voler solo affermare il suo talento. Personaggi sconnessi con la fragile storia ( che c'entra la bonazza nuda?) , dialoghi banali, richiami felliniani forzati e un abbondanza di volti, di musica, di scene che serve solo a mascherare un vuoto narrativo imbarazzante. A proposito di Youth (passata) grazie a tutti per gli auguri di ieri

mercoledì 20 maggio 2015

Il racconto

L’atmosfera magica di un mondo fiabesco e allo stesso tempo reale permea tutto il film di Matteo Garrone “ il Racconto dei racconti” tratto dall’opera dell’autore seicentesco Gianbattista Basile nato a Giugliano (NA), detto il Boccaccio napoletano. Dalla sua opera composta da 50 novelle Garrone ne sceglie tre. Tre storie che s’intrecciano in un’unica trama fantastica con un’umanità grottesca, surreale, fatta di principesse e re, nani e circensi, orchi e maghi. Un’umanità con il mito della giovinezza e del possesso quindi solo apparentemente lontana dalla nostra quotidianità. Nell’oscurità del cinema si diventa un pò bambini, con gli occhi sgranati guardando l’orco che insegue la principessa, il drago ucciso a cui viene tolto il cuore e gli inseguimenti nel bosco. Come bambini si cerca un posto sicuro in cui rifugiarsi, in bilico tra la voglia di sbirciare in quel mondo fantastico e quella di ritornare nella realtà cosi ingannevolmente diversa. Un film bellissimo.

domenica 17 maggio 2015

lunedì 11 maggio 2015

Ipocriti

Ipocriti. Tutti a scandalizzarsi per le parole di Grillo sui tumori. Ipocriti. Non vi siete mai scandalizzati né per i fusti sotterrati pieni di veleni, né per le discariche,né per le emergenze rifiuti decise a tavolino, né per l'aumento dei tumori in Campania ( solo nella provincia di Caserta 33mila domande di invalidità all'anno), né per i cittadini che lottano inutilmente per difendere questa terra. Ipocriti. Niente ha turbato le vostre coscienze. Ora vi scandalizza questa verità: più ci ammaliamo e meglio è . È tutto un grande affare, anche la nostra salute. Troppo ipocriti e disonesti per ammetterlo...

domenica 10 maggio 2015

Oggi alle 17.30 a piazza municipio ad Aversa si parla con esperti d'inceneritore. Di qualunque colore politico siete, partecipate. Un cittadino informato è un cittadino più consapevole.

20 km

20 km da Perugia ad Assisi sotto un sole cocente per chiedere il reddito di cittadinanza. Ho visto abbracci e risate, cani al guinzaglio e bambini tenuti in spalla. Alla ricerca di un po di ombra tra i dolci pendii delle colline umbre camminando sudati tra chi si è sempre mosso solo in auto blu (deputati e senatori). Ci sono andata per i tanti amici che sono senza lavoro..

lunedì 4 maggio 2015

Fontana

Ogni punto della città di Aversa controllato dalle telecamere è in uno stato di degrado totale. La foto si riferisce alla fontana di piazza Vittorio Emanuele, una fontana/discarica dove l'acqua non c'è mai. Telecamere che controllano lo scempio continuo di una città invivibile, abbandonata a se stessa e vergognosamente incivile.