martedì 19 agosto 2008

La differenza tra il nord e il sud

Un tizio muore e arriva davanti a San Pietro.“ Tu devi andare all’inferno! Quale scegli quello del Nord o del Sud? “Il tizio chiede che differenza c’è tra i due inferni e San Pietro spiega:“ All’inferno del Nord ti danno la merda in faccia e i martelli in testa,in quello del sud la merda in faccia e il martelli in testa! ““Ma allora sono uguali! San Pietro annuisce,ma ribadisce che è obbligatorio scegliere.Il tizio riflette: merda in faccia e martellate in testa…ma ci sarà una differenza! E allora, San Pietro, per aiutarlo dice : si ! la differenza è che al Sud qualche volta manca la merda, qualche volta si rompono i martelli……

2 commenti:

ghetti marco ha detto...

Alcuni giorni fa' ho partecipato in un blog alla discussione sulle regioni a statuto speciale,secondo me è questa la differenza reale,le tre macroregioni che diceva Bossi non esistono,le regioni vanno divise tra quelle a statuto speciale,da quelle a statuto ordinario.La Sicilia sta' a sud,ma con lo statuto speciale drena soldi alla nazione in grande quantità,i suoi amministratori sono tanti e pagati a peso d'oro,nei loro conti pubblici,spendono molto di piu' di quanto producono,noi in Emilia Romagna percepiamo molto meno di quello che paghiamo,statuto ordinario diventiamo tutti sud,statuto speciale e divieni nord,non solo il Trentino oppure la Valle d'Aosta. Dovremmo lottare per essere tutti uguali di fronte allo stato,ma non aspettiamoci aiuti da coloro che pranzano anche con la nostra parte.

graziella mazzoni ha detto...

caro Marco
Tutti uguali non è possibile, per una ragione molto semplice: non lo siamo.
Dobbiamo avere tutti il coraggio di ammettere che il Nord e il Sud sono diversi. Non uno migliore dell'altro, solo diversi.
Niente più soldi al Sud, solo LEGALITA'. Basterebbe questo.
Grazie infinite per l'attenzione che dedichi a questo mio spazio.