venerdì 24 ottobre 2008

Senza Parole

Aversa, via A. D'Aragona (centro storico)
http://www.flickr.com/photos/26521912@N03/?saved=1

4 commenti:

Andrew ha detto...

che tristezza :(

Miryam ha detto...

Ciao. abito in Campania e conosco il problema. I rifiuti sono ancora dappertutto. Il problema rifiuti è un altro tassello oscuro di questo governo.Senza voler assolvere la classe politica dirigente campana credo che vi sia sotto molto altro.
Crisi non gestita bene per ordine di qualcuno del regime, poi "risolta" dal santone.
Intanto alla tv non si danno più immagini di spazzatura accumulata che cmq c'è ancora e molta.
Hanno pensato proprio a tutto.... una macchina di guerra.
Ciao :D

graziella mazzoni ha detto...

Cara Myriam
il problema dei rifiuti non riguarda questo governo. E' la storia di questo popolo che, con la scusa della pizza e del mandolino, ha fatto passare tutto.
E' una macchina da guerra, hai ragione. Ma l'abbiamo voluta noi, solo noi.

Anonimo ha detto...

Per Myriam:

cara Myriam in campania il problema è anche questo. Siamo campioni a confondere le cose, mischiare le carte e dice bene Graziella a risolvere tutto con una sonora risata e una bella mandolinata. Ora tu dici che i rifiuti sono ancora dappertutto. Falso. Spudoratamente falso.E cosa ancora più grave è che lo sai benissimo. D'altra parte la foto che commenti è assai più eloquente di qualsiasi parola. Si tratta ti materassi che qualche imbecille facendo anche il tuo gioco, ha appoggiato miseramente per strada com'è abituato a fare . Ma le montagne di rifiuti, quelli che non ho visto io, ma ha visto tutto il mondo non ci sono più.Vogliamo negarlo? Solo per la tua soddisfazione di venirci a parlare del Santone Berlusconi e del regime fascista? Ma per favore! Smettetela di dire cose con le quali siete stati capaci ci cancellare anche la sinistra più intelligente! Secondo il mio modestissimo avviso per iniziare un profondo cambiamento di un territorio inanzitutto bisogna cominciare ad essere onesti,dire il vero e abbandonare certe tifoserie inutili e puerili.La mia rabbia è che tu e quelli come te non si rivolgono neanche con mezza parola di sdegno verso chi ha potuto imbrattare una strada pubblica in quel modo. No. Il tuo accecamento questo non lo consente. E' gravissimo, dico gravissimo che tu osservi una foto come questa, segnale di una inciviltà dilagante e di un degrado morale pauroso e cosa vieni a dire? Vieni a dirmi del Santone e del regime. E allora siamo punto e a capo. E capisco allora il vero problema dei campani, della campania e dei rifiuti.
Cordilmente.

Roberto D'Addario