giovedì 11 settembre 2008

Così ho avvelenato Napoli


Ho aperto questo blog per parlare di libri e di film. Mi ritrovo a parlare di rifiuti. Ogni giorno mi dico che il nuovo post sarà su un argomento diverso, ma poi cedo alla rabbia, al dolore per questa mia terra distrutta. Su "L'espresso" vi consiglio di leggere l'articolo di G. di Feo e E. Fittipaldi :Così ho avvelenato Napoli. Sono le confessioni di un boss che per 20 anni, corrompendo funzionari e politici, ha vomitato sulla sua terra un'enorme quantità di rifiuti tossici.http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Cosi-ho-avvelenato-Napoli/2040653//0
(foto di Luigi Caterino)

1 commento:

francescod ha detto...

Oggi è il 18 settembre e, dopo le rivelazioni dell'Espresso sui nomi e cognomi dei politici coinvolti, non è successo ancora niente (se si esclude la perquisizione a casa dei due giornalisti e nella loro redazione!!!!)
FrancescoD