lunedì 1 settembre 2008

La prova


Qualcuno, giustamente, mi ha chiesto una prova per dimostrare che le mie foto sono di oggi e non di un anno fa. Eccole. E' stato molto difficile scattarle, ho tentato di scendere dalla mia auto, ma non è stato possibile: troppi ratti e mosche. Questa che vedete è piazza Cirillo ad Aversa (CE), sede del ginnasio e cuore del centro storico, una situazione denunciata da tanti cittadini che ancora hanno la forza di VEDERE la realtà. Io stessa denunciai questo scempio, un anno fa, all'ASL di Aversa. Ecco i risultati. Vergognatevi, se avete ancora un briciolo di dignità.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Beh diciamo che il buon Berlusca ha levato un bel po di spazzatura dalle strade principali di Napoli con la solita operazione di facciata, lasciando fondamentalmente insoluto il problema.
E' molto amaro considerare che la sinistra nei due precedenti governi non è neanche riuscita a *spostare* la spazzatura.

Un saluto
Andrea B.

damiano zito ha detto...

Nel frattempo Berlusconi se la dice e se la sente. Dice che l'emergenza rifiuti è finita e si autocomplimente. Il piano Fenice per Alitalia è stato fortemente criticato ma lui dice che è stata messa su una azienda tecnologicamente avanzata ed economicamente in equilibrio, sempre continuando a complimentarsi da solo!

graziella mazzoni ha detto...

Per Andrea e Damiano:
grazie per i vostri commenti.
Ho cercato di tenere la politica fuori da questo blog ma mi rendo conto che è difficile.
In Campania sono tutti colpevoli; politici e cittadini, sia di destra che di sinistra.
Resta solo uno scempio ambientale, morale e civile che è ancora molto occultato.